Gufo reale siberiano

Nome scientifico: Bubo bubo sibiricus
Classe: Uccelli
Ordine: Strigiformi
Famiglia: Strigidi
Caratteristiche:
Dieta:
Il gufo siberiano è un predatore notturno, si nutre di ratti, topi, arvicole, scarafaggi e anche prede più grandi come cerbiatti e volpi. Può predare anche uccelli come corvi, anatre e altri gufi. Il volo silenzioso, la visione notturna, l’udito finissimo e le strategie di caccia avanzate lo rendono un predatore molto abile.
Distribuzione e Conservazione:
Il gufo siberiano è una sottospecie del gufo reale eurasiatico diffusa dalle regioni occidentali pedemontane degli Urali fino alla valle del fiume Ob, in Siberia. Si incontra in diversi ambienti quali foreste di conifere, deserti caldi, aree alpine e argini fluviali.

Il gufo reale eurasiatico (Bubo bubo) compare come “Least Concern” nella Lista Rossa della IUCN, in quanto presenta un areale distributivo estremamente ampio. Tuttavia, la sua popolazione è in declino a causa della perdita d’habitat dovuta all’espansione antropica.

rischio_minimo.png

La Lista Rossa dell'IUCN (International Union for Conservation of Nature) fornisce informazioni sullo stato di conservazione a livello globale di animali e piante. Il diverso grado di rischio di estinzione è rappresentato dalle categorie entro le quali vengono inserite le specie.
Fonte: www.iucnredlist.org

Riproduzione:
Il gufo siberiano è un uccello monogamo con riproduzione stagionale: le coppie si formano in autunno e la riproduzione avviene fra dicembre e aprile. Il nido viene costruito in fessure o sporgenze rocciose riparate, ingressi di grotte o  nidi abbandonati da altri grossi uccelli. La femmina depone da 1 a 4 uova, che vengono da lei incubate per 2 o 3 mesi, mentre il maschio le procura il cibo. I nidiacei si involano fra le 20 e le 24 settimane di vita, ma lasciano il nido attorno all’anno di età. La maturità sessuale viene raggiunta attorno ai 2 anni e la riproduzione continua fino a oltre 30 anni di età.

Dove si trova?

Borealia