Educazione al Parco

Tra gli scopi istituzionali di un giardino zoologico è compreso il compito di avvicinare le persone alla causa della conservazione della biodiversità attraverso la creazione e la partecipazione a programmi di educazione e ricerca in Italia e all'estero. Per un continuo scambio di esperienze e per una comunicazione efficace delle tematiche della conservazione, il Settore Educativo del Parco è membro di:
 
logo_eduzoo2.png
ize_logo.jpg
EDUZOO
il gruppo di lavoro degli educatori dell’Unione Italiana Zoo ed Acquari (UIZA)
 
IZE
Associazione Internazionale
degli Educatori degli Zoo
 

Il Settore Educativo del Parco, costituito da biologi, naturalisti ed educatori, ha messo a punto, e rinnova perfezionandola ogni anno, una ricca proposta di percorsi educativi per il mondo della scuola, ma anche iniziative istruttive e ricreative per tutta la famiglia, interventi assistiti da Animali per gli utenti con disabilità ed incontri di approfondimento per gli insegnanti.

L'attività del settore si rivolge a tutti i visitatori del parco, per favorire una presa di coscienza ambientalista, promuovendo campagne di sensibilizzazione e raccolta fondi a favore di progetti di conservazione in natura.

Secondo le direttive dell’Associazione Europea degli Zoo ed Acquari (EAZA) il settore educativo del Parco partecipa di continuo a convegni e corsi di formazione ed inoltre pianifica progetti di valutazione dell’efficacia delle sue diverse iniziative educative. Alcuni di questi percorsi di valutazione sono stati oggetto di studio di laureandi. Per saperne di più consulta > Tesi di Laurea
Per lo svolgimento di alcune attività educative ci avvaliamo della collaborazione delle esperte guide naturalistiche della Cooperativa Biosphaera
 

biosphaera_2015.png