Armadillo peloso maggiore

Nome scientifico: Chaetophractus villosus
Classe: Mammiferi
Ordine: Cingolati
Famiglia: Dasipodidi
Caratteristiche:
Dieta: Si nutre di un certo numero di prede, in particolare di invertebrati che vivono nel terreno
Distribuzione e Conservazione:
L’Armadillo peloso maggiore è presente nel Gran Chaco della Bolivia, in Paraguay e in alcune regioni di Argentina e Cile. 
In Argentina, è stato introdotto nella Terra del Fuoco. 
Compare come “Least Concern” nella Lista Rossa della IUCN, per via della sua ampia distribuzione geografica, della popolazione presumibilmente vasta, della presenza in varie aree protette e della sua tolleranza al degrado dell’habitat. 
Tuttavia, in alcune parti dell’areale questo animale è minacciato dalla caccia per la carne e per l’uso di parti del suo corpo come strumenti musicali. Soprattutto in prossimità degli insediamenti antropici, questa specie viene perseguitata perché considerata una piaga per i campi coltivati. E' inoltre soggetta a caccia sportiva e viene uccisa sulle strade e dai cani.

La specie occupa una grande varietà di habitat, fra i quali praterie (incluse pampas chaco), savane, ambienti forestali e talvolta aree coltivate, dal livello dal mare fino a 1500 metri di quota.

 

rischio_minimo.png

La Lista Rossa dell'IUCN (International Union for Conservation of Nature) fornisce informazioni sullo stato di conservazione a livello globale di animali e piante. Il diverso grado di rischio di estinzione è rappresentato dalle categorie entro le quali vengono inserite le specie.
Fonte: www.iucnredlist.org

Riproduzione: L’Armadillo peloso maggiore è una specie a riproduzione stagionale, che può avvenire fra settembre e dicembre, con una certa variabilità a seconda della località. 
La femmina partorisce in media 2 piccoli per parto e, qualora le condizioni siano favorevoli, ci possono essere due cucciolate nell’ambito della stessa stagione riproduttiva.
I piccoli nascono dopo un periodo di gestazione che va dai 60 ai 75 giorni e vengono accuditi e cresciuti dalla madre. 
Lo svezzamento avviene fra i 50 e i 60 giorni di vita, mentre la maturità sessuale viene raggiunta attorno ai 9 mesi di età, sia nel maschio sia nella femmina.

Dove si trova nel Parco?

Serra tropicale