Lo sapevi che il tapiro è un bravissimo nuotatore e usa la piccola proboscide come fosse un boccaglio? E che viene chiamato “giardiniere delle foreste”? Grazie alla passione per la frutta e ai lunghi spostamenti, aiuta a mantenere la biodiversità vegetale disperdendo i semi. In occasione della Giornata Internazionale del Tapiro festeggeremo i nostri splendidi Rondel, Irene, Ester e Alba, preparando per loro una torta ben farcita! Non ci saranno cioccolata e panna, ma più piani di frutta, verdura e foglie… a misura (o meglio “a gusto”) di tapiro!

Ci incontreremo alle ore 14.15 ai tavoli vicino al reparto dei cammelli per trasformarci in dei pasticceri bestiali e predisporre il prelibato banchetto. A seguire assisteremo insieme alla merenda dei tapiri e incontreremo lo staff tecnico del Parco. Una “ghiotta” occasione per scoprire tante curiosità su questa simpaticissima specie e capire come i nostri tapiri contribuiscano alla sua conservazione in natura.

 

tapir-day.jpg