Reason for Hope Festival

L'evento dedicato alla celebrazione del progetto di conservazione dell'ibis eremita

Il Parco Natura Viva ha ospitato il Reason for Hope Festival dal 11 al 12 ottobre 2014. Queste due giornate sono dedicate al progetto di conservazione dell’ibis eremita del WaldrappTeam, di cui l’Unione Europea è co-finanziatrice nell’ambito del programma Life+.

Il programma delle due giornate è ricco di appuntamenti e ha visto la partecipazione dei partner del progetto, ciascuno dei quali riveste un ruolo diverso e preciso. Il Parco Natura Viva, unico partner italiano, ha il compito di organizzare la comunicazione e le relazioni pubbliche in Italia e gioca un ruolo fondamentale nella campagna contro il bracconaggio. È proprio l'abbattimento sul suolo italiano, infatti, una delle principali minacce alla sopravvivenza dell'ibis eremita.

Il Reason for Hope Festival ha visto la partecipazione di ospiti di altissimo livello che hanno parlato dei progetti di conservazione in natura a cui il Parco partecipa, tra cui Johannes Fritz, direttore scientifico del progetto Life+ ibis eremita, e i suoi collaboratori. Inoltre, ha partecipato anche una special guest d’eccezione: Jane Goodall, primatologa di fama internazionale che ha dedicato la propria vita allo studio degli scimpanzé ed è ambasciatrice di progetti di educazione ambientale e interculturale in tutto il mondo.

cartello_ibis_grande.jpg

Proprio Jane Goodall, etologa e ambasciatrice di pace delle Nazioni Unite, ha firmato un accordo di grande importanza insieme ai rappresentanti delle due federazioni della caccia italiane e ai rappresentanti del progetto europeo LIFE+ Reason for Hope. I firmatari appoggiano il reinsediamento sostenibile dell'Ibis eremita in Europa e promuovono iniziative comuni contro la caccia illegale in Italia, in particolar modo durante la migrazione autunnale. I rappresentanti delle associazioni venatorie hanno adottato due ibis del progetto europeo. Marco G. Romagnoli, rappresentante della Confederazione Cacciatori Toscani (CCT) ha adottato Granduca Leopoldo, mentre Alessandro Salvelli, rappresentante della Federazione Italiana della Caccia (FIDC) ha adottato Artemide, un discendente di Goja, l'ibis eremita adottata da Jane Goodall nel 2009 e abbattuta in Toscana nell'autunno del 2012.

Proprio Jane Goodall, etologa e ambasciatrice di pace delle Nazioni Unite, ha firmato un accordo di grande importanza insieme ai rappresentanti delle due federazioni della caccia italiane e ai rappresentanti del progetto europeo LIFE+ Reason for Hope. I firmatari appoggiano il reinsediamento sostenibile dell'Ibis eremita in Europa e promuovono iniziative comuni contro la caccia illegale in Italia, in particolar modo durante la migrazione autunnale. I rappresentanti delle associazioni venatorie hanno adottato due ibis del progetto europeo. Marco G. Romagnoli, rappresentante della Confederazione Cacciatori Toscani (CCT) ha adottato Granduca Leopoldo, mentre Alessandro Salvelli, rappresentante della Federazione Italiana della Caccia (FIDC) ha adottato Artemide, un discendente di Goja, l'ibis eremita adottata da Jane Goodall nel 2009 e abbattuta in Toscana nell'autunno del 2012.

firma.jpg

Gli obiettivi del Reason for Hope Festival sono:
  • far conoscere al pubblico questo incredibile progetto di conservazione;
  • far conoscere al pubblico l’ibis eremita;
  • accrescere la consapevolezza sulle problematiche incontrate dagli ibis in Italia;
  • raccogliere fondi a sostegno del progetto.
Il Reason for Hope Festival è anche un’occasione per celebrare il progetto e i successi che ha ottenuto fino ad oggi.

Hanno partecipato anche alcune scuole del veronese, che hanno aderito ad un progetto educativo sviluppato in collaborazione con il settore educativo del Parco e incentrato sulla conservazione degli ibis eremita e degli scimpanzé in natura. La loro partecipazione testimonia il ruolo fondamentale che hanno le nuove generazioni nel garantire un futuro alle specie a rischio di estinzione.


Programma del Festival

sabato 11 ottobre
Durante l’orario di apertura del Parco, dalle 9:00 alle 18:00
  • presentazioni delle organizzazioni partner del progetto Life+ Ibis Eremita;
  • informazioni generali sul progetto Life+ Ibis Eremita;
  • attività educative e ricreative per i bambini.
Serata, dalle ore 18:30
  • visita al crepuscolo, alla scoperta delle specie coinvolte nei progetti di reintroduzione in natura del Parco;
  • cena con presentazione del progetto life+ Ibis Eremita e raccolta fondi;
  • liberazione di lanterne benaugurali.

domenica 12 ottobre
Mattinata, dalle 9:00 alle 15:00
  • sessione sulla conservazione in occasione del V Convegno Nazionale della Ricerca nei Parchi, evento riservato in cui i ricercatori direttamente coinvolti illustreranno i principali progetti di conservazione a cui il Parco Natura Viva partecipa;
  • saluto di Jane Goodall agli scimpanzé del Parco, che costituiscono la più grande colonia in Italia.
 Durante l’orario di apertura del Parco, dalle 9:00 alle 18:00
  • presentazioni delle organizzazioni partner del progetto Life+ Ibis Eremita;
  • informazioni generali sul progetto Life+ Ibis Eremita;
  • attività educative e ricreative per i bambini.
Serata, dalle 19:00
  • cena conclusiva riservata agli invitati.
logo_epu_wt_raw.jpg With 50% contribution of the LIFE financial instrument of the European Union
(LIFE+12-BIO_AT_000143) logo_life.jpg