Asino somalo africano

Nome scientifico: Equus africanus somalicus
Classe: Mammiferi
Ordine: Perissodattili
Famiglia: Equidi
Caratteristiche:
Dieta: Erbivoro
Distribuzione e Conservazione: L’Asino somalo selvatico è distribuito in alcune regioni di Eritrea, Etiopia e Somalia, dove occupa principalmente boscaglie aride o semi-aride e praterie. 
In Eritrea ed Etiopia vive nei paesaggi vulcanici della Great Rift Valley, dove si può incontrare da un livello inferiore a quello del mare, nella Depressione di Dallol fino a 2000 metri di quota.

L’Asino somalo selvatico compare come “Critically Endangered” nella Lista Rossa della IUCN, in quanto esistono non più di 200 individui maturi in natura e la popolazione è in continua diminuzione per via dei cambiamenti climatici e dell’impatto antropico. La principale minaccia per questa specie è la caccia per la carne e quella finalizzata all’uso di alcune parti dell’animale in ambito medico. 
Una ulteriore problema per la specie è dato dall’ibridazione con l’asino somalo domestico che ne minaccia l’integrità genetica e la sopravvivenza.

gravemente_minacciata.png

La Lista Rossa dell'IUCN (International Union for Conservation of Nature) fornisce informazioni sullo stato di conservazione a livello globale di animali e piante. Il diverso grado di rischio di estinzione è rappresentato dalle categorie entro le quali vengono inserite le specie.
Fonte: www.iucnredlist.org

Riproduzione:

L’Asino somalo selvatico, come altri equidi di ambienti aridi, non forma gruppi stabili ma vive in gruppi temporanei e piccoli, che contano in genere meno di 5 individui. 
I maschi adulti sono spesso solitari, ma possono formare anche gruppi di soli maschi, mentre le femmine vivono in genere con la propria prole. 
La femmina partorisce in media un solo piccolo, dopo un periodo di gestazione che va dai 330 ai 365 giorni. Solitamente la femmina partorisce ogni anno e lo svezzamento avviene attorno ai 5 mesi di vita. La maturità sessuale viene raggiunta fra i due e tre anni di vita.


Dove si trova nel Parco?

Safari